Fornitori

Per lavorare sui sistemi embedded servono cose che non si trovano sottocasa e nemmeno all' ipermercato. Le cose si comprano su internet e si pagano con carta di credito. Per esperienza posso dire che la carta di credito delle Poste, la postepay gialla, e' un' invenzione straordinaria. Dall' acquisto su internet, al prelevamento di contante come Bancomat, sulle Ande cilene, ha sempre funzionato egregiamente. Essendo ricaricabile piu' di tanto non possono fregarvi, e il costo fisso di un euro per ricarica, se ben gestito offre un rapporto costo.sicurezza piu' che accettabile.
I fornitori che ho usato e che citero' sono grandi nomi che non danno certo fregature.
1) RS - e' una multinazionale di origine inglese che ha praticamente tutto. Ovviamente il loro punto di forza sono i componenti sciolti, ma per ovvie necessita' di supporto al cliente vendono anche strumentazione, in genere alto di gamma. Le consegne sono velocissime e a prezzo accettabile.
2) Mouser - altra multinazionale che ha tutto. Le loro consegne sono sempre velocissime, leggermete piu' costose, ma per ordini grandi sono gratis.
3) DealExtreme - gigante dell' e-commerve di Hong Kong. Non hanno tutto, ma di tutto. Vendono dal cappellino all componente elettronico SMD, ma in questo caso hanno quello che hanno. Non e' il sito su cui cercare componenti ben precisi, ma navigando si possono trovare offerte assai interessanti. Essendo in Cina sono specializzati su roba prodotta in Cina, in particolare periferiche per Arduino e LED. Per questi ultimi la scelta e' sterminata, e hanno sempre l' ultimo grido in fatto di tecnologia. RS e Mouser di tutto quello che vendono hanno il datasheet, DX e' piu' scarsa, ma comunque tra i cinesi e' la migliore. Purtroppo i cinesi sembrano restii a fornire i datasheet ai piccoli acquirenti, ma sull' elettronica sofisticata non c' e' scelta: un componente senza data sheet e' inutilizzabile. DX offre la spedizione gratuita tramite le poste cinesi o a pagamento tramite corriere. La spedizione postale, comunque sempre per raccomandata, e' lentissima , da un mese a due. E' sempre arrivato tutto, ma non bisogna avere fretta. La spedizione con corriere costa ed e' lenta anche quella: 10-15 giorni in media. In questo gli americani sono imbattibili.
4) Microchip - E' un produttore di semiconduttori e vende solo i suoi componenti. Storicamente amici degli hobbisti vendono anche un pezzo singolo e il costo di spedizione e' accettabile. Il componente puo' arrivare da ogni parte del mondo, ma arriva in genere in 3-4 giorni. Formalmente per l' italia i componenti arrivano dall' Inghilterra, quindi gia' sdoganati in Europa, per cui non ci sono ulteriori costi di dogana, gia' inclusi nel prezzo.
5) Futura Elettronica - grande sito di e-commerce italiano. Dal punto di vista elettronico sono piu' focalizzati su sottosistemi e sistemi pronti, per cui di componentistica pronta hanno le cose piu' indispensabili. Per me la loro offerta migliore e' nella strumentazione a basso costo per hobbisti, per i quali il costo della strumentazione professionale e' improponibile. Soni italiani. per cui consegne veloci a costo accettabile e niente dogana.
6) Robot Italy - altro sito italiano come Futura Elettronica, con impostazione analoga. Come dice il nome, la loro specialita' e' la componentistica meccanica per robot, sia componenti sciolti che sottosistemi.
7) SparkFun - grande fornitore americano di componenti e sistemi embedded, simile a Futura Elettronica e Robot Italy, quindi soprattutto sottosistemi e solo l' indispensabile come componenti sciolti. Da buoni americani offrono un supporto informativo eccellente, non solo come datasheet, ma anche come tutorial. Sono una specie di "mamma" degli hobbisti avanzati. Sono stati i primi a vendere Intel Edison, per esempio. Spediscono dall' America, per cui il prodotto va sdoganato. Il corriere effettua le pratiche di sdoganamento addebitando il costo, che per piccole forniture e' proporzionalmente piuttosto alto. Da valutare caso per caso. Tutti i fornitori citati accettano PostePay.
8) Olimex - ditta bulgara che produce schede di prototipazione tipo Arduino, Arm e Microchip. Vendono direttamente, ma comprare da loro e' macchinoso e non sembrano gradire i privati. Meglio comprare i loro prodotti da Robot Italy o Futira Elettronica. Arrivano prima e alla fine si spende di meno.
9) AliBaba - gigante dell' e-commerce, mirato soprattutto all' industria. Prima tutto quello che avevano veniva venduto a 1000 pezzi per volta o giu' di li'. Ultimamente si e' riorganizzato e sono apparse offerte di quantitativi a livello hobbistico. Potenzialmente interessante perche' ha componenti cinesi altrimenti introvabili. Chi altri potrebbe offrire il chip Bluetooth sciolto dell' I-Phone ? Lo ho finalmente provato con buoni risultati. I tempi di viaggio dalla Cina sono gli stessi di DealExtreme.
10) 8devices - ditta lituana che progetta e produce i moduli Carambola. Qualcuno li distribuisce, ma alla fine e' meglio comprarli da loro. Spedizione per raccomandata, economica, ma non velocissima. Preferiscono il pagamento con bonifico bancario. Non complicato, ormai la Lituania e' CEE.
11) Millennium Dataware - il mio fornitore di circuiti stampati. Qualche PCB rudimentale riesco a costruirlo da solo, quello di Belinonda 1 era fatto a mano e funzionava, ma il passo minimo dei piedini era 1.27 mm sul PIC, e i collegamenti tra una faccia e l' altra erano filati. Su circuiti con passi piu' piccoli e con molti collegamenti tra una faccia e l' altra (vias) un fornitore professionale mi pare inevitabile. La metallizzazione dei fori e' un problema e il costo delle punte da trapano cosi' piccole non e' competitivo con la fornitura esterna. M.D. offre inoltre l' interessante opzione di prezzi decrescenti al decrescere della fretta. Ve lo consiglio.

  • Torna alla pagina componenti
  • Torna alla homepage