Atheros

Atheros produce chipset per telecomunicazioni, tra cui sistemi Wi-Fi. Anche qui valgono i discorsi Ralink. Una prima apertura e' stata la disponibilita' dei sorgenti del driver Linux per il chip AR9271, su cui sono basati molti adattatori TP-Link. Interessante in questo caso la presenza di un file .fw (firmware). Il firmware del chip gira su Ram, e viene caricato a ogni accensione dal driver durante l' inizializzazione. Uno dei suoi eredi, AR9331 e' una CPU MIPS a 32 bit con adattatore Wi-Fi incorporato, e anche di lui e' stato reso pubblico il data sheet. E' disponibile qui. Anche lui non viene dal sito del produttore e se ci saranno lamentele per il copyright lo rimuovero'. Il packaging e' il solito BGA fuori portata per un hobbista, ma anche qui qualcuno produce dei modulini premontati. La ditta lituana 8devices produce il Carambola 2, un piccolissimo modulo con CPU, flash e ram, con OpenWrt preinstallato. La novita' e' che non c' e' nulla da hackerare, e' gia' un sistema general purpose, senza applicazioni preinstallate, e quindi pronto a obbedire all' utente tramite la solita console seriale. Altri chip Atheros della famiglia MIPS sono montati su adattatori e router vari della ditta TP-Link. Il sito OpenWrt e' ricco di informazioni aggiornate sui modelli hackerabili e su come farlo. Il sito DealExtreme li vende a prezzi "cinesi". La spediziione e' gratuita, ma richiede almeno un mese (comunque via raccomandata). L' ultima novita' e' il chip Qualcomm QCA9557 (Atheros fa parte del gruppo Qualcomm). Qualcuno lo usa gia', ad esempio la ditta lettone MikroTik, ma il datasheet non e' disponibile. E' invece disponibile una scheda sciolta MikroTik basata sul QCA9557, ad un prezzo non "cinese", ma ancora accessibile. Invece il modulo Wi-Fi, usando la seconda banda a 5 GHz (802.11 ac) e' tornato su un chip esterno (QCA9882).

  • Vai alla pagina TP-Link
  • Vai alla pagina Carambola

  • Torna alla pagina hardware
  • Torna alla homepage